Domenica, 21 Ottobre 2012 16:40

Cinque Terre

Le Cinque terre. Cinque Borghi fantastici da esplorare, conoscere, vivere......

 

Monterosso al Mare   è il borgo più grande delle Cinque Terre

E' diviso in due insediamenti: il borgo vecchio e Fegina, che è la parte più turistica.  Ha alcuni importanti monumenti storici come, a titolo di esempio,  il Castello dei Fieschi   ed il monastero la cui chiesa è intitolata a San Francesco.

A Fegina è da segnalare la  Villa Montale, dove soggiornò Eugenio Montale, premio Nobel per la Letteratura, e il  Gigante, che è una imponente statua in cemento costruita agli inizi del Novecento. 
In origine sorreggeva sulle spalle una grande conchiglia.

Vernazza  è considerata la più suggestiva delle Cinque Terre.

Il paese è dominato dai resti del “castrum”, una serie di fortificazioni medievali risalenti all’XI secolo, con un castello e una torre cilindrica. Il borgo  è costituito da abitazioni separate tra loro da un’unica via centrale e, perpendicolarmente, da ripide scalinate dette “arpaie”.

Molto bella da visitare per la sua particolarità, è la chiesa di  Santa Margherita di Antiochia, una chiesa di stile Romanico-Genovese, in cui sono riconoscibili un corpo medievale e uno rinascimentale.

Corniglia   è l'unico borgo delle Cinque Terre non accessibile dal Mare.

E' arroccato su un promontorio raggiungibile dalla stazione ferroviaria grazie alla navetta a disposizione sino alle 19,30.
Il ritorno alla stazione dopo l'orario si può effettuare percorrendo la scalinata inserita in una stupenda pineta.

E' un paese tipicamente dell'entroterra. Dalla piazza principale, inboccando la Via Fieschi, si può raggiungere la stupenda terrazza con vista sulla costa. Il panorama è mozzafiato. Si riescono a scorgere tutti gli altri borghi.

Interessante la Chiesa di San Pietro, di stile Gotico-Genovese, edificata intorno al 1350 sui resti di un precedente edificio. La sua facciata, impreziosita da un rosone in marmo, è arricchita da molte decorazioni, tra cui un bassorilievo che raffigura un cervo, l’emblema del paese. 

Manarola  è una Frazione di Riomaggiore ed è un gioiello urbanistico, per le tipiche case-torri, di stile genovese.

E' un susseguirsi di scale e di vicoli.
Molto caratteristiche sono le piccole barche "parcheggiate" nei vicoli.

Da qui parte, passato il tunnel della Stazione,  il famoso sentiero "Via dell'Amore" attraverso il quale si raggiunge, in poco più di 30 minuti, l'ultimo borgo, Riomaggiore. 

Riomaggiore, l'ultima delle Cinque Terre è veramente affascinante.

E' un piccolo  paese che scende verso il mare, pieno di colori e profumi,  tipici di un piccolo borgo di mare.

Le barche dei pescatori, ed anche qualche piccola barchetta di diporto, fanno da contorno a questo scenario incantevole.

 

App dispominile su Apple StoreA disponibile su Google Play

 

Letto 2707 volte Ultima modifica il Venerdì, 01 Maggio 2020 14:34
MgT-Logo

Questo sito/blog è frutto di esperienze di viaggio personali. Le valutazioni che eventualmente potete trovare, sia nel sito che all'interno delle Miniguide, sono da considerarsi strettamente personali e non vogliono indirizzare/condizionare alcunoQuesto sito/blog non viene aggiornato periodicamente o con frequenza definita. Non rappresenta quindi una testata giornalistica e non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale (L. n. 62/2001).

© 2021, Miniguide Turistiche

Search