Weekend a Bologna

Bologna non solo la Città delle Torri, ma della Musica, dei portici, degli studenti e della buona cucina.

Una città viva e vivibile. Tutta da scoprire.

Salento - i nostri Caraibi
SI, perchè questo mare non ha nulla da invidiare ai luoghi tanto rinomati d'oltreoceano.

E' una terra particolare ed affascinante, con coltivazioni di ulivi secolari, spiagge di sabbia fine e bianca e con un mare che, a seconda della luce del sole, evidenza una varietà di colori da farci stupire ogni volta che lo si guarda: dal blu scuro in lontananza al verde ed all'azzurro chiaro a riva. Una piscina naturale.
E che dire degli spettacolari tramonti sul mare? Provate per credere.
Per non elencare poi le varie citta d'arte (una per tutte Lecce) e le ormai numerose Masserie in gran parte ristrutturate ed adibite ad accoglienza turistica di livello.

Da Punta Prosciutto/Torre Lapillo, vicino a Porto Cesareo,  per arrivare all'estremo punto della nostra penisola, Santa Maria di Leuca, passando da Gallipoli,  punto di riferimento soprattutto per i giovani e la movida.
 
Isola d'Elba

L'isola d'Elba è la terza isola d'Italia per dimensione. E' un'isola tutta da scoprire.

Girando l'isola, infatti, potrete trovare luoghi incantevoli,  per tutti i gusti:
dalla spiaggia ciotolata bianchissima con rocce a strapiombo altrettanto bianche - a Nord, alla sabbia color ocra della parte meridionale dell'isola con rocce marroni dovute all'esistenza di vecchie miniere, 
d
alle spiagge di sassi alle spiagge di sabbia granulosa o fine come farina.

Tali diversità sempre accompagnate da verdissime pinete, da strade leggermente tortuose e da panorami incantevoli.

Buona cucina anche se difficile trovare Ristoranti che cucinano la vera e tradizionale cucina elbana. Il pesce la fa da padrona, ma ci sono anche ristoranti specializzati in carne alla griglia.

Consigliabile utilizzare l'auto, per assicurarsi la piena libertà nell'esplorare l'isola.
Si possono comunque trovare anche molti noleggi per scooters e biciclette.

 

 

Tour del Prosecco e Treviso

 

....dalle colline del Prosecco a Treviso, la città sui canali.....

 

Un'esperienza unica.

Contrariamente al classico tour del Prosecco, che inizia da Conegliano Veneto in direzione Valdobbiadene, ho iniziato il mio tour da Valdobbiadene, più esattamente da Santo Stefano, piccola cittadina che fa da punto di riferimento per l'area del Cartizze.

E' una zona fantastica con colline dalle rive scoscese che trattengono filari ordinati di uve provenienti dal vitigno Glera.

La si può visitare sia nella zona alta, dove la strada passa tra il verde dei boschi e tra i vitigni, sia nella zona bassa più scorrevole e in mezzo a tipici paesi.

La zona del Cartizze, delimitata principalmente dai paesi di  Santo Stefano, Saccol, Follo e Colbertaldo, merita una sosta:

il panorama che si può ammirare dall'alto delle colline è meraviglioso, soprattutto se accompagnato da un assaggio di buon Prosecco.

Dalla zona del Prosecco, in direzione Conegliano Veneto si imbocca la strada verso Treviso.

Si passa da una zona collinare e piena di vitigni, ad una meravigliosa cittadina, antica, che poggia i sui monumenti e le sue case storiche su piccoli canali che le donano un'atmosfera particolare e suggestiva.

Treviso è una città da visitare, a piedi, in tutta tranquillità tra un aperitivo sul canale Cagnan è una sosta godereccia nei numerosi locali tipici.

Portovenere

La "sesta" delle Cinque terre

Direi proprio che Portovenere può essere considerata la "sesta" delle Cinque Terre, non solo per la vicinanza da Riomaggiore, ma per la bellezza del luogo.
Il centro storico, con il castello medievale, si trova su un promontorio all'interno del Parco Naturale regionale di Portovenere.
Il paese racchiude in sè ancora molte delle tradizioni tipiche spezzine.
Cucina ligure con piatti prevalentemente a base di pesce. Non mancano ovviamente le specialità della lunigiana, come i Testaroli, buonissimi con il pesto.
Piccolo porticciolo molto caratteristico e viuzze lastricate che rendono Portovenere una località rilassante e caratteristica, ottima anche per un solo weekend.

Porto Cesareo

Tra le acque cristalline del Salento.

Dopo Gallipoli, Porto Cesareo è il centro turistico tra i più conosciuti della costa occidentale della Puglia.
Si trova nel Salento, in provincia di Lecce e può vantare un numero notevole di spiagge di sabbia bianca e mare limpido e cristallino con bassi fondali, adatto a tutti sopratutto a famiglie.
Famose le spiagge di Torre Lapillo e Punta Prosciutto, ma ci si può spingere ancora più a nord verso San Pietro in Bevagna, il tutto in 30 minuti di auto al massimo.
Entroterra popolato di ulivi secolari che emergono dalla terra caratterizzata da un forte colore rosso, come creare un quadro che non ti stancheresti mai di ammirare.

La cucina è quella tipica pugliese con grande scelta di pesce crudo e molti ristoranti caratteristici in riva al mare.

Una località dove passare in completo relax qualche giorno di vacanza, magari sorseggiando un buon aperitivo con il sole che si spegne nel mare.

 

Weekend ... tra i sassi

Matera - Città della Cultura 2019.

Un weekend alla scoperta di una città di altri tempi, la città dei Sassi, Patrimonio Mondiale dell'Unesco.
Tra viuzze, scalinate, grotte e chiese rupestri, Matera ti avvolge nella sua bellezza e tipicità.
Famosa anche per aver ospitato i set cinematografici del "Vangelo secondo Matteo" di Pasolini e del più recente "La Passione di Cristo" di Mel Gibson, è una città piena di storia contadina, di opere risalenti al medioevo e ancora più antiche.
Le grotte, sino agli anni '50, le vere e proprie abitazioni dei contadini, racchiudono qualcosa di vissuto che sembra così distante dagli attuali usi e costumi.

Consigliabile prenotare una visita guidata per scoprire anche i lati più nascosti di una città tanto bella quanto, forse, dimenticata.

 

Questo sito/blog è frutto di esperienze di viaggio personali. Le valutazioni che eventualmente potete trovare, sia nel sito che all'interno delle Miniguide, sono da considerarsi strettamente personali e non vogliono indirizzare/condizionare alcunoQuesto sito/blog non viene aggiornato periodicamente o con frequenza definita. Non rappresenta quindi una testata giornalistica e non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale (L. n. 62/2001).

© 2024, Miniguide Turistiche

Search